Il tuo Carrello è vuoto!
Codice

08P

Nome

08P - Kashan Mohtashem - cm292x229

Misura

cm 292 x 229

Descrizione

Epoca inizio XX secolo, origine Persia Centrale, vello in lana su armatura in cotone.
I tappeti di manifattura urbana per eccellenza sono in Persia quelli della regione centro settentrionale e provengono tutti da una serie di città disposte lungo l' asse nord-sud che collega Teheran a Isfahan. Al centro di quest' asse è situata la città di Kashan, nota fino dal '500 per le sue produzioni tessili e per i tappeti finissimi, che vi si producevano in ateliers vicini alla corte safavide. Nella seconda metà dell' Ottocento, dopo un periodo di decadenza durata oltre un secolo, la produzione di tappeti vi è rinata, grazie anche all' affacciarsi sul mercato di numerose ditte occidentali, che commissionavano esemplari di qualità da esportare in Europa e negli Stati Uniti. In questo periodo gli antichi ateliers si riorganizzarono sotto la guida di nuovi maestri, che seppero fondere gli elementi della tradizione antica del tappeto di corte, con le moderne esigenze della clientela occidentale. Tra questi, il più celebre fu Mohtashem, la cui fama fu tale da sconfinare nella leggenda, e ancora oggi la sua vera esistenza è messa ogni tanto in dubbio da qualche studioso, anche per la mancanza di documenti  seri e attendibili. Oggi infatti per Mohtashem si intende più che altro uno stile di tappeto, una particolare qualità di annodatura, una lana e colori diversi da quelli dei normali Kashan, e non è necessario che il manufatto rechi effettivamente la firma o la sigla del grande tessitore. L'esemplare quì illuastrato è del tipo a medaglione centrale, allungato con pendenti ed è riconoscibile soprattutto per la caratteristica morbidezza della lana ed i colori. Si notino, in particolare, le tonalità di rosso aranciato ed il contrasto tra il blu scuro del medaglione esterno e l'azzurro chiaro e contrassegnato da abrashes di quello interno. L' ornamentazione è splendida, con tralci fioriti sul campo interno di colore avorio ed animali nel campo esterno rosso, dove notiamo, tra gli altri, quattro pavoni imperiali e quattro tigri. Straordinaria anche la bordura a cipressi, alberelli fioriti e uccellini su fondo blu scurissimo.

Richiedi informazioni
Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Nome
* E-mail:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Invia la domanda

Back to top