Il tuo Carrello è vuoto!
Codice

003A

Pronta consegna

PREZZO € 2.000 / MISURE cm 118 x 32

Descrizione
MAFRASH TEKKE
Origine Turkmenistan
Epoca fine XIX secolo
Il Mafrash era una piccola borsa per gli effetti personali che veniva legata ai fianchi del cammello durante le lunghe migrazioni. Durante i periodi sedentari, il Mafrash veniva appeso alle pareti interne della Yurta, un tipo di alloggio a graticcio di legno rotondo adatto al nomadismo . Questa borsa portaoggetti , o torba, è stata tessuta da una donna della tribù turkmena Tekke in Turkmenistan alla fine del 1800. Le caratteristiche di design degne di nota sono i suoi quattro scomparti conteneti ciascuno 2 aina gul tekke e i suoi dieci bordi che mostrano un 'ampia gamma di motivi.
Le donne turkmene usavano la lana dei loro greggi di pecore e capre per tessere tappeti , borse e fasce per arredare e decorare le loro tende, nonché ornamenti colorati per i loro preziosi cavalli e cammelli. La maggior parte degli intrecci turkmeni sono una lussureggiante trama a pelo,  più comunemete con nodi simmetrici sebbene a volte vengono utilizzati anche nodi assimetrici. 
I rossi ricchi e variegati che caratterizzano i tappeti e gli ornamenti turkmeni in genere erano facilmente ottenibili dalle piante di robbia locale.

 
Richiedi informazioni

Back to top