Il tuo Carrello è vuoto!
Codice

23P

Pronta consegna

PREZZO € 18.000 / cm 200 x 129

Descrizione
SENNEH HAFT RANG (sette colori)
Epoca seconda metà del XIX secolo, provenienza Persia Occidentale (Kurdistan) Senneh è l'antico nome di Sanandaji capitale del Kurdistan persiano, vello in lana su armatura in seta. 
I Senneh sono fra i più fini e raffinati tappeti di manifattura urbana tessuti dai Curdi e, fra questi, i più fini in assoluto i cosidetti 'haft rang' (sette colori) perchè, come l'esemplare qui illustrato, hanno gli orditi in seta di sette diversi colori. I disegni usati non sono molti e tra questi prevale il cosiddetto motivo "herati" composto da piccole losanghe quadripartite e contornate da foglie arcuate a falce, diffuso in moltissime tessiture persiane e caucasiche, ma che in questi tappeti è solitamente eseguito con particolare finezza. Altro disegno assai diffuso è il "boteh, noto da noi anche come motivo Cachemire o Paisley. I colori sono sempre quasi sempre incentrati sulle tonalità del rosso e del blu con tocchi d'azzurro chiaro, verde acquamarina e , più raramente di rosa. Il nostro esemplare è allo stesso tempo classico e particolare. Il disegno, infatti, è costiutito dal motivo "herati" per quanto riguarda il campo e il piccolo medaglione esagonale blu al centro, che poggia su un esagono più grande a fondo avorio decorato con un raffinatissimo boteh. La bordura a fondo rosso brillante è nuovamente un classico ed il motivo a palmette che presenta è ancora chiamato "herati", o più precisamente "herati di bordo". La finezza dell'annodatura su ordito in seta, la brillantezza dei colori e l'estrema precisione del disegno in due diverse ornamentazioni fanno di quest'esemplare non solo un pezzo raro ed insolito, ma anche un tappeto d'assoluta eccellenza.

 
Richiedi informazioni

Back to top